Silvano Agosti

en - it

Silvano Agosti

Born 1938, Brescia, Italy
Lives and works in Rome, Italy
Independent filmmaker Silvano Agosti has been producing his own films since the 1960s. After his films were banned from distribution to Italian cinemas, he founded his own Azzurro Scipioni Cinema on Via degli Scipioni in Rome and the Cinema Paradiso in Brescia, both dedicated to screening independent and auteur films. In the 1980s, Agosti worked extensively on his own films. On the occasion of Soleil politique, the two films Trionfo del vuoto and D’Amore si Vive will be shown at the Filmclub Bolzano. The former is a documentary about Fascist era architecture that Agosti made for the French-German television station Arte. It presents an overview of buildings in various Italian cities, organized by typology. The film shows how Fascist architecture always creates empty spaces where the human element is missing – space is thus understood as a void, and the void as an ideology. The film is dedicated to Primo Levi. D’Amore si Vive is a documentary shot in Parma and based on two years or research consisting of a series of interviews with local residents on the topics of tenderness, sexuality, and love. The main question is how these three manifestations of loving feelings relate to one another. At the end, the interviews come to a close as the film loops back to its beginning. The films will be shown on December 3 at the Filmclub Bolzano, Dr. Streiter Gasse 8/D. Info: www.filmclub.it.

 

Nato a Brescia, Italia, nel 1938
Vive e lavora a Roma, Italia
Regista indipendente, Silvano Agosti ha autoprodotto i propri film a partire dagli anni ’60. La loro diffusione nelle sale italiane è stata fortemente ostacolata per questo motivo ha creato un cinema, Azzurro Scipioni, in via degli Scipioni a Roma dedicato alle proiezioni di film indipendenti e film d’arte, e il Cinema Paradiso a Brescia. Negli anni ’80 inizia anche una fitta produzione letteraria. Per Soleil politique sono presentati al pubblico Trionfo del vuoto e D’Amore si Vive presso il cinema Filmclub di Bolzano. Il primo è un documentario realizzato da Agosti su invito di Arte, emittente franco-tedesca, dedicato all’architettura di epoca fascista: una panoramica su diversi edifici situati in varie città d’Italia e raggruppati per tipologia. Nel documentario è sottolineato come l’architettura fascista racchiuda sempre degli spazi vuoti dove non compare mai la figura umana. Lo spazio è inteso come vuoto e il vuoto come ideologia. Il film è dedicato a Primo Levi. D’Amore si Vive è film-documentario girato a Parma nel corso di due anni di ricerche ed è composto da una serie di interviste fatte agli abitanti della città sul tema della tenerezza, della sessualità e dell’amore e come questi tre aspetti dei sentimenti amorosi sono legati tra loro. La parte finale non contiene interviste ma si ricollega al primo capito del film. Le proiezioni dei due film hanno luogo il 3 dicembre presso il Filmclub di Bolzano, Via Dr. Streiter 8/D, info: www-filmclub.it.

Project: Soleil politique

close